Venerdì, 22 Ottobre 2021

Innovazione e start-up, Maker Faire Rome dall'8 al 10 ottobre

240 spazi espositivi: dal food-tech all'intelligenza artificiale

Roma, 16 set. (askanews) - Innovazione e grande pubblico di nuovo a contatto. "Maker Faire Rome - The European Edition", tra gli eventi europei più importanti dedicato all'innovazione, promosso e organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, torna quest'anno in presenza, dall'8 al 10 ottobre, negli spazi del Gazometro Ostiense.

Oltre 240 spazi espositivi (stand e aree allestite) con idee, prototipi e progetti innovativi sono pronti ad essere svelati. Dall'agritech al foodtech, dal digital manufacturing alla robotica, dall'intelligenza artificiale alla mobilità: tanti i settori rappresentati.

Alessandro Ranellucci, coordinatore di Maker Faire: "Maker Faire quest'anno propone tanti argomenti che spaziano dalla robotica all'intelligenza artificiale, dalla sicurezza sul lavoro fino all'arte e la musica. Ma anche il tema della sostenibilità"

Luciano Mocci, presidente Innovacamera: "Ci saranno incontri, workshop, iniziative che avranno il compito di mettere a contatto chi è presente e chi si collegherà. Anche ques'tanno Maker Faire è aperta a tutti, soprattutto alla famiglie".

Paolo Orneli, assessore sviluppo economico della Regione Lazio: "Maker Faire si sta consolidando sempre più come una straordinaria occasione per far crescere un ecosistema fatto da innovatori, makers, start up, imprese, centri di ricerca, università".

Si parla di

Video popolari

Innovazione e start-up, Maker Faire Rome dall'8 al 10 ottobre

Today è in caricamento