Giovedì, 21 Ottobre 2021

Isolati 10 comuni del logidiano, i varchi a Casalpusterlengo

Vietato entrare e uscire dalle zone rosse, militari in azione

Roma, 24 feb. (askanews) - Sono 43 i varchi attivati e 500 i militari impiegati per "isolare" i dieci comuni del lodigiano, diventati oramai delle vere e proprie zone rosse. Varchi istituiti per impedire la diffusione del nuovo coronavirus, che ha provocato un numero di contagi in aumento nelle ultime 48 ore.

Qui siamo a Casalpusterlengo: vietato entrare e uscire dal comune, salve particolari autorizzazioni. Misure straordinarie adottate dal Governo per contenere i contagi e che richiederà "sacrifici", ha detto il premier Conte, agli oltre 55mila cittadini che vivono nelle aree del lodigiano, al confine tra Lombardia e Veneto.

Ai varchi vengono impiegati poliziotti, carabinieri, finanzieri e militari, 24 ore su 24.

Si parla di

Video popolari

Isolati 10 comuni del logidiano, i varchi a Casalpusterlengo

Today è in caricamento