rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024

Israele, Blinken: "Grandi riforme necessitano di consenso"

Segretario di Stato americano su riforma giustizia di Netanyahu

Milano, 17 mar. (askanews) - "Qualsiasi grande riforma necessita di un "consenso": lo ha dichiarato il Segretario di Stato americano, Antony Blinken, commentando il controverso progetto di legge sulla giustizia presentato dal governo del premier israeliano Benjamin Netanyahu e che ha profondamente diviso il Paese.

"Quando si cerca di apportare grandi cambiamenti, importanti riforme nelle leggi, nelle istituzioni, il consenso è forse la cosa più importante per garantire che vengano non solo accettati, ma che siano duraturi", ha dichiarato il segretario di Stato Usa.

Il punto più controverso della riforma è la possibilità per il Parlamento di annullare una decisione della Corte Suprema con un voto a maggioranza semplice - un artificio con cui i critici accusano Netanyahu di voler sfuggire alla possibile incriminazione per corruzione.

Decine di migliaia di persone sono scese in piazza per manifestare contro la riforma, mentre il presidente Isaac Herzog - la cui proposta di compromesso è stata respinta dall'esecutivo - ha avvertito del rischio di un vero e proprio "conflitto civile".

Si parla di

Video popolari

Israele, Blinken: "Grandi riforme necessitano di consenso"

Today è in caricamento