rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024

Israele, urla e slogan dentro la Knesset contro riforma giustizia

La riforma darebbe più potere al Parlamento sulla Corte Suprema

Roma, 13 feb. (askanews) -Urla e slogan dai banchi dell'opposizione della Knesset, la camera dei Deputati di Israele, contro il relatore del progetto di riforma della giustizia. Si votano una serie di articoli preliminari alla riforma voluta dal governo di estrema destra guidato da Benyamin Netanyahu, che darebbe molto più potere ai parlamentari sulla Corte Suprema del paese.

Fuori dalla Knesset migliaia di manifestanti protestano con cartelli che dicono "Il mondo intero ci guarda" e "Salviamo la democrazia".

Domenica sera anche il presidente di Israele Isaac Herzog, con un gesto irrituale, ha discusso la vicenda in un discorso tv chiedendo al governo di fermare l'iter legislativo e tenere colloqui con l'opposizione sul testo, avvertendo che Israele è "sull'orlo del collasso sociale e legale".

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento