rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Italia-Francia, Draghi e Macron firmano il Trattato del Quirinale

La storica firma dalutata dal passaggio delle Frecce Tricolori

Roma, 26 nov. (askanews) - Il presidente del Consiglio Mario Draghi e il presidente francese Emmanuel Macron hanno firmato il Trattato del Quirinale al Colle, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Stretta di mano e abbracci tra Macron, il capo dello Stato e il premier. La storica firma è stata salutata da un lungo applauso, poi, in cortile, dal passaggio delle Frecce Tricolori.

Il Trattato di cooperazione rafforzata franco-italiana è il frutto di un lungo lavoro di negoziati proseguito per tutto il 2021. È finalizzato al "rafforzamento" del rapporto bilaterale tra Roma e Parigi, attraverso un "dialogo" tra le amministrazioni, con "consultazioni periodiche" e all'individuazione di un'"agenda comune" con grandi temi e priorità condivise.

Tra questi temi condivisi, il rafforzamento dell'Unione Europea, l'impegno comune nel Mediterraneo e in Africa, le transizioni digitale e ambientale, la sicurezza, la cultura e l'istruzione, la cooperazione economica e industriale, la cooperazione in ambito spaziale, i rapporti tra le rispettive società civili e la cooperazione transfrontaliera.

Si parla di

Video popolari

Italia-Francia, Draghi e Macron firmano il Trattato del Quirinale

Today è in caricamento