Domenica, 26 Settembre 2021

Italia ancora sotto esame per il sovraffollamento delle carceri

Accovacciati su letti a castello nelle strette celle del penitenziario di Regina Coeli a Roma, i 900 detenuti come Giuseppe che vivono in questa struttura ottecentesca costruita per ospitarne non più di 643 persone, testimoniano che l'Italia ha ancora molta strada da fare per alleviare il cronico problema di sovraffollamento: "Immaginate cos'è una convivenza assolutamente anormale in termini di spazi e di mix, umano e disumano che sia, che si può creare in una cella"

Si parla di

Video popolari

Italia ancora sotto esame per il sovraffollamento delle carceri

Today è in caricamento