rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022

Joseph Ratzinger vola in Germania al capezzale del fratello Georg

E la Bild scrive: "Resterà per sempre in Baviera?"

Roma, 19 giu. (askanews) - Non era mai accaduto, a parte qualche singolo spostamento a Castel Gandolfo, che il Papa emerito, Joseph Ratzinger, uscisse dai confini vaticani, da quando aveva rinunciato al Soglio di Pietro, nel 2013. E' successo il 18 giugno, quando Benedetto XVI - dopo aver consultato Papa Francesco - è salito a bordo di un volo di Stato messo a disposizione dell'Aeronautica Militare, per recarsi nella sua Germania, in Baviera, al capezzale del fratello, Georg Ratzinger, le cui condizioni di salute sono peggiorate negli ultimi giorni.

Colazione bavarese per il Pontefice emerito, 93 anni, e visita al fratello malato, 96 anni, a cui è legatissimo. Così, a quanto riferisce la diocesi di Ratisbona, Ratzinger ha trascorso la sua prima giornata in Germania.

Non è ancora chiaro quanto si fermerà Ratzinger in Baviera, ma già cominciano a rincorrersi le voci che il Papa emerito potrebbe rimanere per sempre in Germania. La questione è stata sollevata dalla Bild, il tabloid tedesco, in un articolo accompagnato dall'unica foto emersa del viaggio che ritrae un anziano Papa emerito sulla sedia a rotelle. Ma che, nonostante i timori del propagarsi del coronavirus in Germania e le precarie condizioni di salute, non ci ha pensato due volte a volare dal fratello.

La Bild cita fonti dell'entourage di Joseph Ratzinger: "Rimarrà in Germania finché il corso della vita del fratello giungerà a termine".

Si parla di

Video popolari

Joseph Ratzinger vola in Germania al capezzale del fratello Georg

Today è in caricamento