rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022

Ketanji Brown Jackson verso la nomina alla Corte Suprema Usa

Scelta da Biden potrebbe essere prima afroamericana della corte

Milano, 23 mar. (askanews) - La giudice Ketanji Brown Jackson, nominata dal presidente Joe Biden per sostituire un giudice liberal della Corte Suprema degli Stati Uniti, è stata ascoltata in audizione al Senato.

Brown Jackson ha risposto alle domande dei senatori e ha dovuto rispondere all'accusa di lassismo in alcuni casi giudiziari da lei seguiti sul tema pedofilia. Secondo un senatore, Brown Jackson avrebbe inflitto una condanna troppo morbida in un processo per possesso di immagini pedo-pornografiche.

"in quanto madre e in quanto giudice impegnato in un caso simile affermo che niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Questi sono casi tra i più difficili da trattare perché comportano per un giudice la visione di immagini pedo-pornorgrafiche",ha replicato Jackson.

"In quanto giudice, sono molto legata allo stato di diritto e so che, perché la società funzioni, c'è bisogno che le persone siano ritenute responsabili dei crimini che commettono. Ma dobbiamo farlo secondo equità, conformemente alla nostra Costituzione", ha aggiunto.

Se confermata alla Corte, Jackson diventerà la prima donna afroamericana a ricoprire il ruolo di giudice del supremo organo giudiziario Usa. Con la nomina di Jackson, il presidente Usa ha mantenuto la sua promessa elettorale di nominare una donna afroamericana in una istituzione composta per due secoli da soli uomini bianchi. Se confermata, Jackson sarà la quarta donna a sedere attualmente nelle fila della Corte.

Anche in caso di sua conferma la Corte resterà a maggioranza repubblicana, con 6 giudici a orientamento conservatore - di cui tre nominati da Donald Trump - e 3 a orientamento liberal.

Si parla di

Video popolari

Ketanji Brown Jackson verso la nomina alla Corte Suprema Usa

Today è in caricamento