Lunedì, 1 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Abete di Natale in Vaticano è un dono della Slovenia

Ambasciatore sloveno: piazza simbolica a 30 anni da indipendenza

Roma, 30 nov. (askanews) - Arriva dalla Slovenia l'Abete di Natale "spuntato" in Piazza San Pietro. Un albero di 28 metri donato al Vaticano della città di Kocevje (in italiano Cocevie), cittadina nel sud della Slovenia nota per la sua antica foresta, e le cui operazioni di installazione sono già iniziate in vista dell'inaugurazione ufficiale l'11 dicembre. L'abete rimarrà visibile fino alla fine delle festività natalizie.

La Repubblica di Slovenia dichiarò la sua indipendenza dalla ex Jugoslavia il 25 giugno 1991, oggi Festa nazionale. L'ambasciatore sloveno in Italia, Jakob Stunf, ha spiegato alla France Presse:

IN: 1.38

"Per la Slovenia questo è un posto simbolico (la piazza di San Pietro, ndr) perché è il trentesimo anniversario del nostro plebiscito, del nostro referendum, della nostra decisione di diventare un paese indipendente e sovrano. Da questo punto di vista, è veramente una bella occasione per presentarci, per presentare la Slovenia come paese verde davanti all'intero mondo".

Si parla di

Video popolari

L'Abete di Natale in Vaticano è un dono della Slovenia

Today è in caricamento