rotate-mobile
Sabato, 2 Marzo 2024

L'Ad di TikTok a Bruxelles per discutere le nuove regole con Ue

Dubbi sul rispetto della privacy e sulla tutela dei dati

Bruxelles, 10 gen. (askanews) - La protezione dei dati è al centro degli incontri a Bruxelles del Ceo di TikTok Shou Zi Chew con i vertici della Commissione europea, mentre l'Occidente intensifica il controllo sul gigante dei social media di proprietà cinese. Chew ha incontrato Vera Jourova, commissaria Ue ai Valori e Trasparenza, e ha in agenda anche vertici con la commissaria alla Concorrenza Vestager, e con i commissari agli Affari interni Johansson e alla Giustizia Reinders.

L'Europa si aspetta che il social network cinese, come le altre aziende attive nell'Unione, rispetti "pienamente le norme europee in materia di protezione dei dati" e pretende garanzie su tutela dei dati, la difesa dei minori e la rimozione rapida di contenuti in violazione delle norme europee. La visita di Chew arriva dopo che il Digital Services Act (Dsa), che impone una regolamentazione online più severa, è entrato in vigore a novembre.

Gli Stati Uniti più volte hanno sollevato timori sulla sicurezza dell'uso di TikTok, che potrebbe consentire alla Cina di spiare attraverso il social gli americani. La preoccupazione è tale che è al vaglio della Camera, dopo il via libera al Senato, un disegno di legge per bloccare la app sui dispositivi governativi, oltre a una proposta di legge per mettere al bando il social nel Paese. La società finora ha negato strenuamente che il governo cinese abbia alcun controllo su TikTok.

Si parla di

Video popolari

L'Ad di TikTok a Bruxelles per discutere le nuove regole con Ue

Today è in caricamento