Mercoledì, 25 Novembre 2020

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello del ministro Speranza: situazione seria, state a casa

A Dimartedì su La7: Evitare di uscire il più possibile"

Milano, 21 ott. (askanews) - "La situazione è molto seria, dobbiamo dire fino in fondo come stanno le cose, la curva cresce ormai da molte settimane e c'è stata un'impennata nelle ultime in modo particolare. C'è bisogno di uno sforzo in più da parte di ciascuno", lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza commentando i dati dei contagi dell'ultimo bollettino a Dimartedì, su La7. "Questo significa - ha avvertito - che c'è bisogno necessariamente nelle prossime ore di alzare livello di attenzione, significa ridurre le occasioni di contagio, significa evitare le uscite, gli spostamenti che non sono necessari e significa anche stare a casa il più possibile".

"Dobbiamo sostanzialmente capire - ha concluso il ministro - che ci sono attività essenziali che è giusto continuare ed attività che ciascuno di noi può ritenere oggi meno indispensabili. Ed è giusto provare a rinviarle, posticipare per evitare che il contagio possa crescere ancora".

Si parla di

Video popolari

L'appello del ministro Speranza: situazione seria, state a casa

Today è in caricamento