rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024

L'arte accessibile e la boutique di moda: il progetto Bite and Go

A Milano durante la Art Week nella boutique Banner

Milano, 7 apr. (askanews) - Nei giorni della Milano Art Week è arrivato in città anche Bite&Go, il progetto itinerante e internazionale ideato da Nicoletta Rusconi Art Projects per promuovere opere d'arte uniche, inedite, di piccolo e medio formato e a prezzi accessibili.

A Milano Bite&Go ha incontrato Banner, la boutique di Biffi in Via Sant'Andrea, scelta come luogo per favorire l'incontro tra opere di artisti e designer contemporanei e le creazioni di stilisti italiani e internazionali. Tutte le opere sono state messe in vendita a prezzi che variano da un minimo di 300 a un massimo di 3.000 euro. La selezione è stata pensata per promuovere indistintamente i linguaggi dell'arte contemporanea e del design. Inoltre Bite&Go integra la fruizione digitale a quella in presenza e offre nuove vetrine di esposizione e dialogo con il pubblico.

In mostra, e in vendita, opere di come , per citarne alcuni, Simona Andrioletti, Alice Pedroletti, Letizia Cariello, Giulio Frigo, Genuardi/Ruta, Silvio Wolf.

Evoluzione fisica di ARTbite, il proflo Instagram pensato come una vetrina digitale per esporre e promuovere gli artisti, Bite&Go mantiene anche una sede permanente a Cascina I.D.E.A. - acronimo di Independent Domus Exhibiting Art - ad Agrate Conturbia, in provincia di Novara.

Si parla di

Video popolari

L'arte accessibile e la boutique di moda: il progetto Bite and Go

Today è in caricamento