Domenica, 16 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Cina lancia il primo modulo della sua nuova Stazione spaziale

Il "Tianhe-1" è il primo elemento della "Tiangong-3"

Wenchang, 29 apr. (askanews) - La Cina ha lanciato, dal centro spaziale di Wenchang, il razzo Lunga Marcia 5B con a bordo il "Tianhe-1" primo modulo della

nuova Stazione spaziale cinese "Tiangong 3", un laboratorio orbitante modulare da 110 metri cubi di volume abitabile.

Nonostante le difficoltà legate alla pandemia di Covid-19 l'Agenzia spaziale cinese (Cnsa) non ha mancato il suo "appuntamento con la storia" per il lancio inaugurale del nuovo "Palazzo celeste" nell'orbita bassa terrestre (Leo - Low Earth Orbit).

La "Tiangong-3" sarà composta da diversi moduli, lanciati indipendentemente e collegati tra loro in orbita. Ai 3 principali: "Tianhe-1", "Wentian" e "Mengtian" ne verranno collegati altri, fino a un massimo di 6 oltre alla capsula Tianhzhou, per il rifornimento della base e occasionalmente per le manutenzioni, in futuro, anche lo "Xuntian" un telescopio spaziale, simile all'Hubble.

La stazione dal 2022 potra ospitare tre taikonauti che potranno arrivare fino a 6 durante gli avvicendamenti tra gli equipaggi.

Più piccola della Stazione spaziale internazionale, "Tiangong-3" orbiterà intorno alla Terra tra i 350 e i 450 Km d'altezza, con una inclinazione di 42,5 gradi e una vita operativa di almeno 10 anni.

Si parla di

Video popolari

La Cina lancia il primo modulo della sua nuova Stazione spaziale

Today è in caricamento