rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024

La Cina nega la fuga del coronavirus dal laboratorio di Wuhan

Come origine della pandemia, secondo esperti cinesi e dell'Oms

Pechino, 27 feb. (askanews) - La Cina ha ancora una volta respinto, con una certa decisione, l'accusa secondo la quale il coronavirus responsabile del Covid-19 sarebbe sfuggito a uno dei suoi laboratori per poi innescare una devastante pandemia globale. Lo scrive il New York Times.

"Tracciare il Covid dovrebbe essere una questione scientifica, non una questione politicizzata", ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri cinese Mao Ning, invitando gli Stati uniti a smetterla di "diffamare la Cina" su questo argomento. In realtà, le agenzie d'intelligence americane restano divise sulla valutazione dell'origine del virus. Mentre l'Fbi - secondo quanto segnala il Nyt - è orientata a individuarla nell'Istituto di virologia di Wuhan, altre quattro agenzie sono più propense a sposare la teoria della trasmissione naturale.

Si parla di

Video popolari

La Cina nega la fuga del coronavirus dal laboratorio di Wuhan

Today è in caricamento