Martedì, 13 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piccola chef che rallegra i birmani durante il lockdown

Pollo al curry e altre delizie; la star di 8 anni cucina e vende

Yangon, 1 giu. (askanews) - Dalla zuppa di pesce gatto alle rane fritte piccanti, le lezioni di cucina di un bimba di 8 anni in pigiama e cappello da chef fanno divertire i birmani, ancora oggi costretti a rimanere a casa per il lockdown a causa dell'emergenza sanitaria.

Nascosti sotto la cuffia lunghi capelli neri, Moe Myint May Thu, in arte "Piccola chef":

"Sono piccola Chef, o Moe Myint May Thu, e ho 8 anni. Amo cucinare".

"Ho cominciato a cucinare a casa, dopo che la scuola è stata chiusa a causa del Covid-19", racconta.

Sua mamma, Honey Cho, aggiunge:

"Cucina le pietanze, le consegna ai clienti e raccoglie i soldi da sola. Io le do solo consigli, cerco di darle solo più autostima".

"Vendiamo circa 15 piatti al giorno. I piatti più richiesti sono il maiale al curry rosso, manzo fritto e pollo al curry. Alcuni clienti non smettono di ordinare questi piatti, abbiamo un certo numero di clienti regolari".

"Scalda il cuore vedere così tanta gente in Birmania e in altri paesi condividere i suoi video di cucina e dire che è carina, adorabile e molto intelligente!", conclude mamma di piccola chef, la quale ha già iniziato a fare della sua passione un lavoro e con i soldi guadagnati intende comprare un cagnolino.

Si parla di

Video popolari

La piccola chef che rallegra i birmani durante il lockdown

Today è in caricamento