rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024

La protesta a Tel Aviv contro il progetto di riforma giustiziaria

Indetta una "giornata nazionale di resistenza alla dittatura"

Roma, 9 mar. (askanews) - Nuova grande manifestazione a Tel Aviv contro il controverso progetto di riforma giudiziaria del governo, nel giorno in cui il premier israeliano Benjamin Netanyahu, accompagnato dalla moglie Sara, è atteso a Roma.

Ingente il dispiegamento delle forze dell'ordine, anche a cavallo. Il movimento di protesta ha indetto una "giornata nazionale di resistenza alla dittatura" con iniziative simili a quelle della giornata di protesta della scorsa settimana, con dimostrazioni in tutto il Paese, blocchi stradali, scioperi dei lavoratori e altre interruzioni alle attività quotidiane.

É solo l'ennesima dimostrazione contro una riforma, annunciata come priorità dell'esecutivo, che secondo i manifestanti mette a rischio la democrazia perché toglierebbe poteri di controllo alla Corte suprema per affidarli al governo.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento