rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024

La Spagna dà l'ok al cambio d'identità sui documenti dai 16 anni

Approvata la c.d. "legge trans", passa anche il congedo mestruale

Madrid, 16 feb. (askanews) - Il Parlamento spagnolo ha approvato in via definitiva e a grande maggioranza la cosiddetta "legge trans" per l'uguaglianza effettiva delle persone transessuali con 191 voti favorevoli, 60 contrari e 91 astenuti. La legge permette ai maggiori di 16 anni di cambiare sesso sui registri anagrafici e sul documento di identità, solo con una semplice dichiarazione. Sotto i 16 anni servirà l'autorizzazione dei genitori o di un tutore, e sotto i 14 anni di un giudice.

Approvato inoltre il congedo medico retribuito alle donne che soffrono di forti dolori mestruali. Il numero dei giorni è a discrezione del medico. La Spagna diventa la prima in Europa a presentare una normativa di questo tipo, attualmente offerta solo in pochi paesi del mondo, tra cui Giappone, Indonesia e Zambia.

È passata anche la riforma della legge sull'aborto, si torna a quella del 2010: le ragazze di 16 e 17 anni di età potranno abortire senza il permesso dei genitori, mentre al di sotto dei 16 anni servirà l'autorizzazione e in caso di pareri discordi interverrà un giudice.

Si parla di

Video popolari

La Spagna dà l'ok al cambio d'identità sui documenti dai 16 anni

Today è in caricamento