Giovedì, 21 Ottobre 2021

La vita ai tempi del Coronavirus, Ai WeiWei: nuove prospettive

L'artista cinese in un messaggio per Palazzo Strozzi a Firenze

Milano, 16 mar. (askanews) - "In questo momento difficile mi auguro che stiate bene". Comincia così il videomessaggio che l'artista cinese Ai Weiwei ha inviato a Palazzo Strozzi a Firenze e che il museo diretto da Arturo Galansino ha diffuso nell'ambito del progetto IN CONTATTO.

"Come sappiamo tutti - ha proseguito l'artista - il Coronavirus rappresenta una reale sfida in questi giorni così speciali. Molte persone stanno soffrendo. E non ci sono confini, nazionalità, classi sociali o religioni che possono eludere questo virus, quasi 'democratico'. Come sappiamo non esiste una soluzione chiara per qualcosa che è successo in modo così imprevedibile e quasi misterioso, creando tanta incertezza che sta influenzando profondamente la nostra vita e che ha provocato la morte di molte, molte persone. Tutto questo continuerà ancora per un po e ci fa capire che la vita è fragile e che non possiamo mai dare per scontata una vita pacifica".

"Dobbiamo combattere, dobbiamo lottare - ha concluso Ai Weiwei -. Ciò richiede solidarietà, richiede comprensione, ricerca scientifica, ma soprattutto richiede una nostra prospettiva sulla vita stessa. La vita è una lotta e la vita è piena di cose inaspettate. Credo sia fondamentale in questo momento essere pienamente consapevoli della situazione che stiamo vivendo e assumere un atteggiamento positivo: stare a casa ma rimanere uniti. Grazie".

Si parla di

Video popolari

La vita ai tempi del Coronavirus, Ai WeiWei: nuove prospettive

Today è in caricamento