Giovedì, 22 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vita dei ragazzi durante il lockdown in "JAMS #UnitiPiùCheMai"

Episodi speciali della serie dall'8 giugno su Rai Gulp e Rai Play

Roma, 5 giu. (askanews) - Didattica a distanza, videochiamate, difficoltà e amicizia.

La vita dei ragazzi ai tempi del lockdown è raccontata in cinque episodi inediti di "JAMS #UnitiPiùCheMai", la serie di Simona Ercolani in onda dall'8 giugno (alle 20.40) su Rai Gulp e Rai Play.

Dopo le molestie sui minori, bullismo e cyberbullismo, la nuova edizione speciale che anticipa la terza stagione, prevista per fine anno, racconta i problemi vissuti dai ragazzi ai tempi del coronavirus attraverso le storie dei protagonisti Joy, Alice, Max e Stefano alle prese con una nuova quotidianità.

I quattro amici cercano di vivere al meglio la quarantena standosi vicini, ma non sempre è facile.

A impegnare le loro giornate c'è anche un nuovo contest musicale virtuale; a lanciare la sfida sui social è Martina Attili, la cantante e concorrente di XFactor 12 già guest star della seconda stagione.

Prodotta da Rai Ragazzi e Stand by me con la consulenza scientifica dell Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, "JAMS" ha ottenuto premi internazionali tra cui il Pulcinella Award ai Cartoons on the Bay e il Content Innovation Award a Cannes.

Si parla di

Video popolari

La vita dei ragazzi durante il lockdown in "JAMS #UnitiPiùCheMai"

Today è in caricamento