rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

La vita non è un film", il libro autobiografico di Pino Insegno

Tante porte in faccia, ma tanti sogni realizzati duramente

Roma, 17 feb. (askanews) - Se al posto dei miei genitori avessi avuto dei soggetti in vista, tipo Aristotele Onassis e Maria Callas, forse, da privilegiato, mi sarei vergognato per un atto di vanità. Ma io non sono figlio d'arte, sono figlio d'artri.

E' il racconto di una vita fatta di tante porte in faccia, ma anche di no trasformati in sì, di sogni realizzati, con fatica e prove, quello di Pino Insegno: un libro autobiografico dal titolo "La vita non è un film" (Giunti Editore - Collana Varia, pp. 240 - euro 19,00).

"Questo libro nasce da uno spettacolo dal titolo '58 sfumature di Pino" che non era autocelebrativo. Drammatizzato, divertente, intenso, anche un po' amare. Siamo stati nove mesi a scriverlo, pensarlo, per raccontarlo in modo nuovo, in una maniera anche formativa. La cosa bella è che il libro è anche audiolibro, con un Qr Code" racconta l'attore.

Pino Insegno racconta la propria vita onestamente, attraverso i molti incontri fugaci e le relazioni durature, e le tante amicizie: "Quando andavo a vedere i concerti di Pino Daniele che eravamo molto amici. Tutti urlavano Pino, Pino... ma non ero io. Ci sorridevamo sopra"

Si parla di

Video popolari

La vita non è un film", il libro autobiografico di Pino Insegno

Today è in caricamento