Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lamorgese: "Rischio di gravi tensioni, presidiare la legalità"

Scrive ai prefetti: intercettare reali necessità territorio

Roma, 11 apr. (askanews) - Tenere alta la guardia, perchè c'è il rischio di gravi tensioni sociali. A dirlo è la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese, in una circolare ai prefetti in cui invita a mettere in campo "una strategia complessiva di presidio della legalità". "Alle difficoltà delle imprese e del mondo del lavoro" determinate dall'emergenza coronavirus "potrebbero accompagnarsi gravi tensioni con l'aumento delle criminalità e il riaccendersi di focolai estremistici, c'è poi il rischio che nelle pieghe dei nuovi bisogni si annidino perniciose opportunità per le organizzazioni criminali".

Per questo la titolare del Viminale chiede di "Prevenire le infiltrazioni della criminalità organizzata, per valutare il rischio di condizionamento dei processi decisionali pubblici funzionali all'assegnazione degli appalti" e ha ribadito l'esigenza di rafforzare la tutela dell'economia legale e intercettare reali necessità del territorio perchè ne va della coesione sociale.

Si parla di

Video popolari

Lamorgese: "Rischio di gravi tensioni, presidiare la legalità"

Today è in caricamento