rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022

Lavoro, Bombardieri: da gennaio 306 morti, è una vergogna

La sicurezza è un'emergenza nazionale

Roma, 28 mag. (askanews) - "Da gennaio ad oggi sono morte sul lavoro 306 persone. E' una strage, una vergogna". Lo ha detto il leader della Uil, Pierpaolo Bombardieri, concludendo la manifestazione unitaria davanti a Montecitorio.

"La sicurezza è un'emergenza nazionale - ha aggiunto - bisogna richiamare ognuno alle proprie responsabilità".

Si parla di

Video popolari

Lavoro, Bombardieri: da gennaio 306 morti, è una vergogna

Today è in caricamento