rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022

Le coppie che resistono nel tempo sono i "Supereroi" di Genovese

Nei cinema dal 23 dicembre il film con Borghi e Trinca

Roma, 16 dic. (askanews) - "Supereroi" di Paolo Genovese, che arriverà nei cinema il 23 dicembre, è un film su una coppia e sulla capacità di restare prondamente uniti di fronte a qualsiasi evento. Il regista di "Perfetti sconosciuti" questa volta non porta al cinema una commedia ma un film sentimentale, intenso, a tratti drammatico, in cui ogni sfumatura emotiva viene resa perfettamente dai due attori protagonisti, Alessandro Borghi e Jasmine Trinca. Anna è una fumettista dal carattere impulsivo, nemica delle convenzioni, Marco un professore di fisica convinto che ogni fenomeno abbia la sua spiegazione. Borghi racconta:

"E' un film che già in scrittura, già quando ci siamo incontrati la prima volta con Paolo era pieno, c'era questa storia che era molto presente, con personaggi che vivevano all'interno di questa storia. E' stato anche un film lungo che quasi ci sorprendeva mentre lo stavamo facendo, cioè ogni giorno, per quanto mi riguarda, riuscivo a scoprire parti nuove del personaggio, perché poi avendo un arco cronologico molto ampio. Mi sono molto divertito perché credo sia un film pieno di storia, sì, mi piace molto".

"Supereroi" ha una costruzione originale, segue la coppia nel corso di 20 anni, alternando il racconto di due fasi diverse della loro vita. Il tempo è, secondo il regista, il fattore che rende una semplice coppia una coppia di supereroi.

"Una coppia che va avanti nel tempo e quindi affronta le varie ere della coppia, l'inizio, la maturità, una progressione temporale, diventano veramente coppia perché affrontano anche i cambiamenti personali con i quali devi fare i conti. Le persone cambiano e tu non sai mai il tuo partner in che direzione evolve, soprattutto se racconti venti anni di tempo".

Se in "Perfetti sconosciuti" Genovese raccontava le patologie delle coppie, i lati oscuri di ognuno, quindi l'impossibilità di avere un rapporto duraturo, qui mostra una strada possibile, lastricata di sincerità e condivisione. Alla domanda quale sia la missione più difficile per una coppia di supereroi Jasmine Trinca risponde:

"In questo senso, nella resistenza di cui parliamo, mantenere una complicità, che nel nostro caso nel film passa attraverso anche il divertirsi insieme, ridere di noi stessi, e amarsi profondamente, anche, in maniera passionale".

Si parla di

Video popolari

Le coppie che resistono nel tempo sono i "Supereroi" di Genovese

Today è in caricamento