Domenica, 21 Luglio 2024

Le forze israeliane fanno esplodere casa di prigioniero palestinese

Scontri a Ramallah, almeno 6 feriti

Roma, 8 giu. (askanews) - Le forze israeliane hanno fatto esplodere la casa del prigioniero palestinese Islam Al-Froukh, provocando violenti scontri nella città di Ramallah, in Cisgiordania. Al-Froukh è stato arrestato a dicembre dalle forze di sicurezza israeliane ed è accusato di avere compiuto un attentato a novembre all'ingresso di Gerusalemme, nel quale sono morti due israeliani. Negli scontri - secondo il ministero della Sanità palestinese - sono rimaste ferite almeno sei persone, in particolare durante il lancio di gas lacrimogeni.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento