Sabato, 23 Ottobre 2021

Le misure si allentano e l'indice RO risale a 1 in Germania

L'Istituto Koch: serve prudenza, tutti ci auguriamo più normalità

Berlino, 28 apr. (askanews) - In Germania il tasso di infezione, o indice RO, è aumentato, risalendo a 1 (0,96 esattamente) dopo essere sceso a 0,7. Ciò significa che ogni persona malata infetta in media un'altra persona. In un momento in cui l'impazienza della popolazione sta crescendo per ottenere un'uscita accelerata dal lockdown, Lothar Wieler, direttore del Robert Koch Institut, che monitora la pandemia in Germania, ha invitato i tedeschi alla prudenza.

"Il tasso di infezione è attualmente di 1, ma come abbiamo visto ripetutamente, ci sono ampie differenze regionali. In media, tuttavia, ciò significa che una persona contagiata con il nuovo coronavirus ne sta attualmente contagiando un'altra in Germania", ha spiegato.

"Se guardiamo alla situazione in Germania, abbiamo circa 156.300 casi registrati e di questi siamo stati informati di 5.900 decessi, che sono casi di Covid-19. In confronto ad altri paesi, sono dati buoni al momento", ha sottolineato.

"Tutti noi, chiaramente, ci auguriamo più normalità, una nuova normalità. Ma, in particolare nel contesto di un allentamento delle misure, dobbiamo stare attenti per poter continuare a difendere questo successo comune. Dobbiamo tutti porre attenzione per non finire con più casi, con più contagi, e più casi gravi della malattia", ha messo in guardia.

Si parla di

Video popolari

Le misure si allentano e l'indice RO risale a 1 in Germania

Today è in caricamento