Venerdì, 16 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le note del Blues riaccendono la voglia di estate al Trasimeno

Castiglione del Lago: un flash mob per la Festa della Musica

Castiglione del Lago, 23 giu. (askanews) - Emozioni, visioni e suoni: i primi turisti che hanno raggiunto l'Umbria in questi giorni hanno potuto lasciarsi trasportare nell'atmosfera magica e sospesa creata dalle del Blues che si intrecciano con i bagliori di un tramonto sul lago. Alcuni tra i più bravi musicisti Blues - da Maurizio Pugno & Raffo Barbi a Little Blue Slim, a Martin's Gumbo e Rico Migliarini - hanno celebrato così la Giornata internazionale della Musica con alcuni flash mob musicali che hanno avuto come palcoscenico le barche dei pescatori del Trasimeno a Castiglione del Lago regalando a turisti e affezionati del genere musicale sensazioni che mancavano da tempo . "Oggi si realizza un connubio davvero eccezionale quello tra la musica e la natura - dice Gianluca Di Maggio, direttore artistico del Trasimeno Blues - Per noi è davvero un grande onore che questo si realizzi oggi, nella giornata della Festa della Musica e che segna la ripartenza per il mondo dello spettacolo. La musica è una grande passione, è un amore, ma è anche occasione di lavoro per tante persone: ed è per questo che la Festa oggi per noi assume un significato ancora più importante".

Per musicisti appassionati e turisti l'evento ha assunto quindi un particolare significato, una sorta di nuovo avvio dopo l'emergenza che il mondo della musica e, più in generale dello spettacolo, sta ancora attraversando in seguito alle restrizioni imposte dal Covid 19. "Oggi abbiamo fatto qualcosa di bello a Castiglione del Lago - sottolinea il sindaco di Castiglione del Lago, Matteo Burico - abbiamo utilizzato le barche dei pescatori e abbiamo utilizzato la musica, il blues. Ci siamo sentiti un po' sul delta del Mississipi, diciamo la verità. Le persone erano sono state molto rispettose delle regole, non ci sono stati assembramenti: ecco noi ne usciremo così, con grande prudenza e grande consapevolezza. L'Umbria e Castiglione del Lago devono ripartire insieme all'Italia: questo è un piccolo segnale. Ma oggi abbiamo fatto una cosa molto importante per tutti."

Trasimeno Blues e il Comune di Castiglione del Lago hanno insomma voluto lanciare nel giorno della Festa della Musica un sonoro segnale positivo di ripartenza e fiducia. Ripartenza concreta anche del calendario degli eventi al Trasimeno, che culmineranno con la confermata edizione 2020 di Trasimeno Blues, in programma a Castiglione del Lago dal 28 al 30 agosto.

Si parla di

Video popolari

Le note del Blues riaccendono la voglia di estate al Trasimeno

Today è in caricamento