rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024

Legale Cospito: in carcere oggettivamente è meno sicuro

Rossi Albertini: consapevol della condizione di tanti detenuti

Milano, 28 feb. (askanews) - "Cospito è assolutamente consapevole di quale sia la condizione di tanti altri detenuti al 41bis che avrebbero molta più necessità di ricoveri ospedalieri e nonostante ciò sono mantenuti in carcere. Non desidera stare in ospedale, è solo la presa d'atto di un dato oggettivo". Lo ha detto Flavio Rossi Albertini, avvocato di Alfredo Cospito, lasciando il carcere di Opera dopo avere incontrato il suo assistito.

In ospedale l'anarchico "era monitorato con strumenti che controllavano il cuore e qui non lo ha. E' un dato oggettivo: se prima gli esami ematici erano effettuati tutti i giorni, e qui no".

Si parla di

Video popolari

Legale Cospito: in carcere oggettivamente è meno sicuro

Today è in caricamento