Lunedì, 8 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Legge Zan alla Camera, la comunità LGBT risponde a Giorgia Meloni

Voto sul ddl contro l'omofobia in settimana, poi passa al Senato

Roma, 3 nov. (askanews) - Dopo tre giorni di dibattito la scorsa settimana, fra pregiudiziali di costituzionalità e centinaia di emendamenti respinti, è in dirittura d'arrivo da oggi alla Camera dei Deputati il disegno di legge contro l'omofobia che porta il nome del deputato del partito Democratico Alessandro Zan.

Metà ddl è blindato, i primi 5 articoli; restano alcuni articoli da approvare e numerosi emendamenti da discutere. A inizio 2021 la legge dovrebbe approdare in Senato, dove però la maggioranza è al limite e i voti sugli emendamenti saranno tutti decisivi.

Il testo contiene misure di prevenzione e contrasto alla discriminazione e violenza per motivi legati al sesso, all'orientamento sessuale, all'identità di genere e alla disabilità.

Diversi volti noti in un video sui social hanno risposto alla battaglia per bloccare il ddl condotta dall'opposizione e in particolare dalla leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Si parla di

Video popolari

Legge Zan alla Camera, la comunità LGBT risponde a Giorgia Meloni

Today è in caricamento