rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

"Love Hotel", ballad di Alessandro Ristori: la mia fantasilandia

E' un manifesto di un Novecento totalmente vivo

Roma, 14 feb. (askanews) - Si intitola "Love Hotel" il nuovo singolo di Alessandro Ristori, il performer italiano amato dai Royals di tutto il mondo, prodotto da Andro (all'anagrafe Andrea Mariano, dj, producer e tastierista dei Negramaro).

Da sempre sul palcoscenico, decide di essere cantante e showman durante l'adolescenza; la musica italiana degli anni '60 e '70, i miti americani degli anni '50 e il pop-rock inglese sono le principali fonti di ispirazione.

"Love Hotel è una sorta di fantasilandia invernale, all'italiana dove si va e si cerca di esaudire i propri desideri. Ad accogliere i propri invitati sarà Alessandro Ristori, prontissimo ad esaudire i desideri più grandi di tutti: trovare l'amore più grande, quotidiano", dice Ristori. "E' una ballad, con chitarra acustica all'italiana. È un manifesto di un Novecento totalmente vivo". "Bisogna riuscire a stare bene quotidianamente, trovare la propria dolce vita, il proprio Love Hotel ogni giorno", conclude.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento