rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024

M.O., Gantz: ostaggi liberi entro Ramadan o parte offensiva a Rafah

Il mese sacro islamico del digiuno quest'anno inizia il 10 marzo

Roma, 19 feb. (askanews) - Il membro del gabinetto di guerra israeliano ed ex ministro della Difesa Benny Gantz ha avvertito che, se Hamas non libererà tutti gli ostaggi detenuti a Gaza entro il 10 marzo, l'esercito israeliano lancerà un'offensiva a Rafah.

"Il mondo deve sapere e i leader di Hamas devono sapere che se entro il Ramadan i nostri ostaggi non saranno a casa, i combattimenti continueranno ovunque, compresa l'area di Rafah", ha dichiarato domenica Gantz.

Il Ramadan - il mese sacro islamico del digiuno - quest'anno inizia il 10 marzo.

Gantz ha aggiunto che Israele agirà in "modo coordinato, facilitando l'evacuazione dei civili in dialogo con i nostri partner americani ed egiziani per ridurre al minimo le vittime civili".

"A quelli che dicono che il prezzo è troppo alto, dico, e questo molto chiaramente, Hamas ha una scelta. Possono arrendersi, rilasciare gli ostaggi, e in questo modo i civili di Gaza potranno celebrare la festività santa del Ramadan", ha concluso Gantz.

Si parla di

Video popolari

M.O., Gantz: ostaggi liberi entro Ramadan o parte offensiva a Rafah

Today è in caricamento