Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maltempo, neve a Milano e Torino. Scuole chiuse a Roma e Napoli

E' la "tempesta di Santa Lucia" ma nel weekend torna il sole

 

Roma, 13 dic. (askanews) - Una nuova ondata di maltempo ha colpito l'Italia con nevicate al Nord, anche a bassa quota e forti piogge al Centro-Sud. Dopo il bollettino diramato dalla Protezione civile di intense precipitazioni, "forti venti di burrasca con raffiche di tempesta e forti mareggiate lungo le coste" in particolare sul litorale tirrenico, la sindaca di Roma Virginia Raggi e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris hanno deciso la chiusura di scuole, parchi e cimiteri.

A Milano è caduta la prima neve della stagione, anche in piazza del Duomo, in pieno centro cittadino, primi grandi fiocchi bianchi. E così a Torino. E' arrivata quella che è stata ribattezzata dai meteorologi la "tempesta di Santa Lucia". La perturbazione atlantica si è abbattuta sul Nord del Paese con nevicate fino in pianura al Nordovest e sull'alto Veneto. Venti da Maestrale, Libeccio e Ponente che soffiano fino a 120 km orari sulle valli appenniniche del Sud. Piogge abbondanti o molto abbondanti in Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Calabria, anche sotto forma di nubifragi. E forti mareggiate su tutte le coste tirreniche. Poi il tempo migliorerà al Nord e via via anche al Centro; tra sabato e domenica è previsto sole e un clima più mite,

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento