Sabato, 8 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manetti (Casa di Dante): Cultura? Serve rivoluzione tecnologica

"Investire più risorse per arrivare a nuovi target"

Milano, 5 mar. (askanews) - "Il periodo della pandemia sicuramente porta una riflessione a 360 gradi, che coinvolge prima di tutto i nostri rapporti, interpersonali, ma anche il rapporto di noi con i beni culturali, con il nostro patrimonio culturale". Così Cristina Manetti, presidente dell'Unione fiorentina Museo Casa di Dante.

"Quello che ho vissuto come esperienza personale col Museo Casa di Dante è che delle nuove risorse tecnologiche da applicare ai beni culturali, non possiamo più fare a meno. Intanto sono uno strumento che ci permette di arrivare ovunque e da qualunque parte del mondo. Ed è anche quella risorsa in più che in un momento di difficoltà ci fa rimanere uniti, ci tiene in rapporto e ci dà un contenuto culturale che ci arricchisce. Quindi -conclude Manetti- penso che sarebbe veramente importante prevedere proprio di investire risorse in una rivoluzione tecnologica dei nostri beni culturali".

Si parla di

Video popolari

Manetti (Casa di Dante): Cultura? Serve rivoluzione tecnologica

Today è in caricamento