rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024

Martingale Risk: possibile essere risarciti da Popolare di Bari

Per chi ha subito perdite sui titoli finanziari

Roma, 1 mar. (askanews) - Tutti coloro che nel passato hanno investito in titoli finanziari di Banca Popolare di Bari, possono ottenere un risarcimento delle perdite subite. E' quanto propone Martingale Risk, società leader in Italia nell'ambito della contestazione bancaria, come spiega Vittorio Marano, Consultant-Corporate solutions team di Martingale Risk: "Banca Popolare di Bari è una delle dieci maggiori banche popolari italiane che negli ultimi anni è stata oggetto di numerose criticità in termini di gestione che hanno portato nel dicembre del 2019 a un inevitabile commissariamento da parte della Banca d'Italia. Inoltre, sempre lo stesso istituto di credito pugliese è stato a più riprese sanzionato dalla Consob per motivazioni inerenti soprattutto alla modalità di determinazione dei prezzi dell'aumento di capitale del 2014 e del 2015 e per quanto riguarda la collocazione di strumenti finanziari di propria emissione presso il pubblico dei risparmiatori. In particolar modo, Banca Popolare di Bari non ha fornito agli investitori che si apprestavano ad acquistare suddetti strumenti, tutte le informazioni a livello di rischio insito in questi titoli e circa il loro grado di liquidità".

A favore di una positiva azione risarcitoria ci sono anche precedenti giurisprudenziali, come prosegue Marano: "La strategia migliore che è possibile seguire per ottenere un risarcimento per quanto riguarda queste perdite subite è quello di incardinare una causa civile ordinaria contro Banca Popolare di Bari, sfruttando quelli che sono i precedenti giurisprudenziali che attualmente ci sono, tra questi è possibile citare a titolo esemplificativo una sentenza del Tribunale di Brindisi che ha condannato Banca Popolare di Bari a risarcire tre investitori per una cifra complessiva di circa 180 mila euro che corrisponde al 100% della richiesta a titoli di risarcimento".

In conclusione Marano spiega come si può procedere per avviare l'azione risarcitoria: "Martingale Risk offre innanzitutto un'analisi preliminare gratuita e senza impegno allo scopo di verificare l'eventuale fattività di un'azione risarcitoria. Inoltre Martingale Risk è l'unica società in Italia a prevedere la formula zero costi anticipati, ossia non chiede alcun compenso fisso in partenza al cliente ma è disposta a legare il proprio compenso esclusivamente a una percentuale sul beneficio economico ottenuto, che il cliente pagherà solo al momento dell'avvenuto risarcimento, inoltre in casi previamente selezionati, Martingale Risk si rende disponibile a farsi carico oltre che dei costi dei legali che lavorano alla pratica, sia di tutte le spese vive inerenti il contenzioso, sia delle eventuali spese di soccombenza in caso di sentenza negativa".

Ad oggi, Martingale ha già ottenuto risarcimento per oltre 280 milioni di euro in favore dei propri clienti, con un tasso di successo superiore al 92%.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento