Venerdì, 16 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Meloni in piazza contro la fase 2: migliaia di italiani a rischio

"No a riaperture per settori, governo si assuma responsabilità"

Roma, 28 apr. (askanews) - Protesta di Fratelli d'Italia davanti a Palazzo Chigi contro la gestione da parte del governo della fase 2 del coronavirus. Giorgia Meloni ha detto di essere scesa in piazza per portare il dissenso di migliaia di italiani che rischiano il lavoro.

"Siamo qui davanti a Palazzo Chigi con i parlamentari di FdI e i consiglieri regionali del Lazio, a due metri di distanza e con guanti e mascherine, e con un cartello: ognuno di loro rappresenta una delle categorie che oggi soffrono e hanno paura di non avere il futuro, coloro che avrebbero voluto essere qui. Sono in silenzio, per noi è il silenzio degli innocenti che vivevano del loro lavoro e hanno avuto le loro imprese chiuse per decreto e rischiano di non avere un futuro, noi vogliamo dargli voce. Siamo qui per loro e per dire che non siamo d accordo su come si sta gestendo la fase due, non siamo d accordo sul riaprire per settori in base a un codice, lo Stato si assuma le sue responsabilità e dica i protocolli a cui bisogna adeguarsi per riaprire, perché non si può decidere in base a un codice, ci sono in gioco le persone, le vite".

"Perché non devono riaprire i parrucchieri per esempio se possono garantire il rapporto di uno a uno - ha aggiunto Meloni - e tante altre attività che ci chiedono aiuto perché non riaprire oggi per molti significa non mangiare e qualcuno se lo deve porre questo problema".

Si parla di

Video popolari

Meloni in piazza contro la fase 2: migliaia di italiani a rischio

Today è in caricamento