rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024

Meloni: intesa Italia-Libia per potenziare la Guardia Costiera

Il numero dei migranti resta alto, assicurare trattamento umano

Roma, 28 gen. (askanews) - "Per l'Italia rimane fondamentale la collaborazione in tema di contrasto ai flussi di immigrazione irregolare, questo è per noi un dossier assolutamente centrale. Nonostante gli sforzi, anche delle autorità libiche, e i nostri sforzi, i numeri dell'immigrazione irregolare dalla Libia rimangono ancora alti. Si tratta per oltre il 50% di persone che vengono dalla Libia in Italia e noi crediamo che si debbano intensificare gli sforzi in materia di contrasto alla tratta e ai flussi illegali, assicurando un trattamento umano alle persone, siamo determinati su questo": lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni durante la conferenza stampa congiunta in Libia insieme al primo ministro del Governo di unità nazionale libico, Abdel Hamid al-Dabaiba.

"Noi oggi in questa importante giornata abbiamo adottato un'intesa firmata dai nostri rispettivi ministri degli Esteri, che ringrazio, con l'obiettivo di potenziare le capacità e la cooperazione con l'autorità libica in relazione alla Guardia Costiera", ha annunciato.

Si parla di

Video popolari

Meloni: intesa Italia-Libia per potenziare la Guardia Costiera

Today è in caricamento