Lunedì, 12 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Migliaia di sfollati in India e Bangladesh per il ciclone Amphan

Ma difficoltà con il Covid per spostarli nei rifugi in sicurezza

Roma, 19 mag. (askanews) - Non bastava il coronavirus. India e Bangladesh hanno iniziato a trasferire centinaia di persone per l'arrivo del super ciclone Amphan. I due Paesi prevedeno di spostarne in tutto oltre 2,3 milioni. In Bangladesh sono a rischio circa due milioni di cittadini che vivono lungo le aree costiere, mentre in India il provvedimento interessa circa 300mila persone del Bengala Occidentale e di Odisha.

Ma non è facile muovere le persone in sicurezza nei rifugi rispettando le misure di distanziamento sociale per il Covid-19. Il commissario speciale ai soccorsi dello Stato indiano di Odisha ha spiegato che il governo locale dovrà fare una valutazione tra le vite salvate dal ciclone e quelle che potrebbero essere messe a rischio di contagio del coronavirus. "Il distanziamento sociale è sicuramente un ottimo concetto, ma applicarlo nel modo più rigoroso in una situazione di disastro potrebbe non essere possibile", ha sottolineato.

Si parla di

Video popolari

Migliaia di sfollati in India e Bangladesh per il ciclone Amphan

Today è in caricamento