Domenica, 14 Luglio 2024

Migranti, BBC reintegra Gary Lineker, reo di critiche al governo

Il commentatore sportivo contro legge anti-sbarchi nella Manica

Roma, 13 mar. (askanews) - Gary Lineker è stato reintegrato dalla BBC. L'ex attaccante inglese ora celebre commentatore di calcio era stato sospeso dalla tv di stato dopo un tweet in cui paragonava il linguaggio del governo sui migranti a quello della Germania nazista.

Accolto dai cronisti all'uscita di casa si è limitato a dire "ho già parlato su Twitter"

Secondo l'emittente i suoi tweet violavano le regole di imparzialità. Ma dalla sua parte si erano schierati commentatori e analisti svuotando di fatto le rubriche sportive della BBC che ha dovuto fare marcia indietro.

Lineker ha commentato sui social parlando di "giornate surreali" e scrivendo "non ho mai avuto tanto amore e sostegno, continuerò a parlare per quelle povere anime che non hanno voce".

Intanto il governo britannico procede con il progetto di legge che condannerebbe all'espulsione tutti coloro che arrivano in barca attraverso la Manica, senza possibilità di chiedere asilo. Un progetto aspramente criticato da più parti, anche da voci dell'Unione europea, ma che è stato discusso dal premier britannico Rishi Sunak in un vertice a Parigi con il presidente Emmanuel Macron: la Francia riceverà da Londra oltre 540 milioni di euro per dispiegare le sue forze dell'ordine lungo la costa e bloccare i migranti.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento