rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024

Migranti, Lollobrigida: chiarire legittimo, non strumentalizzare

Replica così alle richieste della neo segretaria Pd Schlein

Piacenza, 2 mar. (askanews) - "Nessuno sfugge ai chiarimenti" e "i soggetti che investigano su questo tipo di processi daranno riscontro". Però "il tentativo eventuale di strumentalizzazioni su questi temi credo che sia da respingere perché non lo ritengo un atteggiamento utile e rispettoso". Lo ha detto il ministro dell'Agricoltura, Francesco Lollobrigida, rispondendo a chi gli chiedeva un commento alle parole della neo segretaria del Partito democratico Elly Schlein che ha chiesto le dimissioni del ministro dell'Interno Piantedosi.

"Non voglio commentare le azioni del nuovo segretario del Pd - ha spiegato Lollobrigida a margine della cerimonia del Dies Academicus 2022-23 della sede di Piacenza dell'università Cattolica -. Svolgono il loro ruolo e finché chiedono chiarimenti è legittimo. Il tentativo eventuale di strumentalizzazioni su questi temi credo che sia da respingere perché non lo ritengo un atteggiamento utile e rispettoso".

"I chiarimenti sono sempre necessari e legittimi, nessuno sfugge ai chiarimenti che ovviamente vanno fatti avendo nozione di quello che è accaduto - ha aggiunto il ministro -. I soggetti che investigano su questo tipo di processi daranno riscontro". Tra l'altro, ha aggiunto Lollobrigida "mi sembra oggettivo che in queste ore stiano emergendo tanti chiarimenti sul passato di sostenitori autorevoli della Schlein, ho letto di Speranza e di Conte, un alleato importante che hanno nell'opposizione. In queste ore ci sono tanti chiarimenti che emergono, con il tempo necessario. Prima o poi i chiarimenti arrivano sempre".

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento