Domenica, 24 Ottobre 2021

Mobilità sostenibile nell'era dei robot al festival CI.TE.MO.S

Dal 4 al 12 ottobre, ideato da Confartigianato imprese Vicenza

Roma, 24 set. (askanews) - E' una finestra aperta sul mondo futuro CI.TE.MO.S.(Città, Tecnologia, Mobilità Sostenibile) il Festival nazionale ideato da Confartigianato imprese Vicenza, che si svolgerà nella città berica dal 4 al 12 ottobre. Giunto alla terza edizione, l'evento vede la collaborazione di Confartigianato nazionale. Tema di quest'anno è "Mobilità sostenibile e possibile nell'era dei robot".

A Vicenza per otto giorni il gotha delle istituzioni, della ricerca, dell'Università, delle associazioni ambientaliste e del giornalismo dibatterà sul futuro della mobilità nelle città con nuovi mezzi di trasporto ma anche con nuove norme per regolare un traffico diverso che oggi contempla auto elettriche e monopattini.

Si parlerà di Climate change, di evoluzione robotica con una serie di eventi che si terranno nelle più belle location vicentine: da Palazzo Trissino a Palazzo Chiericati, dal Teatro Olimpico al Palazzo del Monte di Pietà, nel segno di un "nuovo Rinascimento". Come spiega il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco: "Si tratta di un grande evento legato all'innovazione tecnologica e alla mobilità sostenibile, che si pone rispetto ai temi di stretta attualità, quali il problema del clima che sta portando tutto il mondo a partecipare in modo attivo, e Vicenza farà la sua parte, attraverso la collaborazione con Confartigianato. Il Festival vedrà i più bei luoghi di Vicenza occupati da azioni e convegni sul tema della mobilità sostenibile e lo farà anche con azioni concrete e politiche di questa amministrazione".

Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato imprese Vicenza: "La soddisfazione è che l'anno scorso aveva partecipato a CI.TE.MO.S, il segretario nazionale di Confartigianato Fumagalli e aveva visto la bontà del progetto, per cui è nata l'idea di far diventare Vicenza tappa vicentina e nazionale. Confartigianato Vicenza potrà così curare l'organizzazione in altre province di manifestazioni simili a CI.TE.MO.S per far diventare Confartigianato soggetto sociale che, oltre a occuparsi del business delle aziende, si occupi anche dell'ambiente e dei temi legati al sociale. Lo facciamo da sempre e lo faremo sempre di più".

Mascotte e simbolo del Festival è un grande robot bianco ideato dalla fantasia di Daniele Cazzola. Il robot parlante avrà una sorella alta 3 metri che sarà esposta a palazzo Trissino il giorno dell'apertura dell'evento.

Si parla di

Video popolari

Mobilità sostenibile nell'era dei robot al festival CI.TE.MO.S

Today è in caricamento