Sabato, 20 Luglio 2024

Mosconi (Unipr): le medie imprese crescono molto più delle grandi

"All'interno di territori e distretti dove l'unione fa la forza"

Modena, 25 giu. (askanews) - Le oltre 4mila medie imprese italiane sono cresciute negli ultimi anni "a tassi superiori a quelli delle grandi imprese", nonostante la crisi dovuta alla pandemia e ai disordini mondiali. Queste imprese che sono "leader nei settori tipici del Made in Italy" fanno parte di un sistema territoriale e di distretti dove "l'unione fa la forza". Lo ha detto il professore di Economia e Politica industriale dell'Università di Parma, Franco Mosconi, intervenuto alla presentazione del Rapporto sulle medie imprese industriali italiane e del Report "La competitività delle medie imprese tra percezione dei rischi e strategie di innovazione" realizzati da Mediobanca, dal Centro Studi Tagliacarne e da Unioncamere presentati a Modena.

"Le medie imprese fotografate sotto davvero 'medie' imprese e avendo loro posto l'asticella del numero degli addetti a 499 e non a 250 come è nelle convenzioni europee, parliamo di imprese anche medio grandi" ha spiegato Mosconi. Nella ricerca "colpisce che questo universo di imprese, più di 4mila in Italia, cresce moltissimo, a tassi superiori a quelli delle grandi imprese in sé - ha proseguito -. Le medie imprese sono ancora molto ancorate ai distretti industriali. Queste imprese leader nei settori tipici del made in Italy - la meccanica, la moda, la casa, la farmaceutica - sono all'interno di sistemi territoriali popolati da tante altre imprese e qui davvero l'unione fa la forza".

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento