Martedì, 13 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Napoli, dimesso il primo paziente del Covid center del mare

Il tampone è negativo e lui si commuove: "Vi voglio bene"

Napoli, 19 mag. (askanews) - Sabato è guarito dal Covid-19 e va a casa, il suo tampone finalmente è negativo e si commuove quando i medici glielo comunicano.

Sabato ha 59 anni, è di Somma vesuviana in provincia di Napoli ed è il primo paziente dimesso del Covid center Ospedale del mare di Napoli dove era arrivato ai primi di maggio in condizioni critiche dopo essere stato ricoverato e intubato a marzo all'ospedale Cardarelli per insufficienza respiratoria e polmonite interstiziale da Covid-19.

Accolto dall'applauso dei medici e degli infermieri che si sono presi cura di lui e dalla benedizione del cappellano dell'ospedale, dopo oltre 2 mesi Sabato ha potuto finalmente far ritorno dai suoi familiari per la riabilitazione.

I Covid center campani sono finiti al centro di polemiche per presunta inutilità visto l'affievolirsi dei casi gravi di Covid-19 in Campania ma il governatore De Luca li ha difesi a pié fermo.

"Ringraziamo il Padreterno - ha detto - se abbiamo i posti realizzati e non occupati da malati. Cose dell'altro mondo, siamo di fronte all'imbecillità totale. Continueremo a realizzare posti letto di terapia intensiva per stare tranquilli in autunno quando avremo l'epidemia influenzale e previdibilmente un ritorno dell'epidemia Covid".

Si parla di

Video popolari

Napoli, dimesso il primo paziente del Covid center del mare

Today è in caricamento