Martedì, 13 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neppure il Covid 19 intacca la Guerra Fredda tra Russia e Usa

Tra esercizi mare di Barents e polemica su contingenti in Italia

Milano, 5 mag. (askanews) - La dialettica tra Usa e Russia rischia di tornare a toni accesi, mentre la campagna elettorale di Donald Trump rientra nel vivo. Nelle ultime ore il ministero della Difesa russo ha segnalato l'ingresso di navi militari statunitensi e britanniche nel Mare di Barents. Per esercitazioni. Mosca, che considera il bacino artico di interesse fortemente strategico, ha sottolineato che avrebbe seguito da vicino gli eventi, notando anche che le navi di superficie della Marina degli Stati Uniti non apparivano nelle acque del Mare di Barents dagli anni '80.

I toni muscolari tra i due Paesi sono destinati ad alzarsi e la tensione investe anche il ruolo che la Russia sta giocando in Italia nella crisi sanitaria. Prova ne siano le dichiarazioni critiche del segretario alla Difesa Usa, Mark Esper, secondo cui "avversari potenziali" come Russia e Cina potrebbero sfruttare la situazione per gettare discordia in seno alla Nato.

Le truppe russe dopo aver lavorato a Bergamo in attività di disinfezione, su richiesta della regione Lombardia dal 22 aprile sono passate a operare nel bresciano; per il Cremlino la missione ha già dato un significativo contributo di immagine e potrebbe concludersi il 10 maggio, salvo sorprese.

Si parla di

Video popolari

Neppure il Covid 19 intacca la Guerra Fredda tra Russia e Usa

Today è in caricamento