Sabato, 23 Ottobre 2021

Nonostante l'appello di Merkel, parchi di Berlino pieni di gente

Intanto in Germania supera i 12.000 numero dei contagi, 34 morti

Berlino, 19 mar. (askanews) - Nonostante l'appello della cancelliera tedesca Angela Merkel a prendere sul serio la situazione e a restare a casa per arginare la diffusione del virus, le strade di Monaco di Baviera appaiono meno affollate del solito, ma di gente in giro se ne vede ancora molta. Complice il bel tempo, i berlinesi hanno invece riempito i parchi.

"E' bel tempo, è stato un inverno davvero brutto e ora possiamo di nuovo uscire - dice questo studente di 18 anni, Paul - certo, in queste circostanze ho sentimenti misti".

"Probabilmente l'isolamento ci travolgerà, perché ci proibiranno di uscire. Questo mi fa un po' paura, in quanto come società ritengo sia difficile darci delle regole ora, in particolare con questo bel tempo", ha affermato questa giovane donna.

Intanto i casi di contagio accertato in Germania hanno superato i 12.000, secondo gli ultimi dati ufficiali del

Robert Koch Institut, 34 i decessi registrati. In un discorso alla nazione Merkel ha parlato "della più grande sfida da affrontare dalla Seconda Guerra Mondiale", una sfida "che dipende dal senso comune di solidarietà".

Il governo federale e le amministrazioni dei vari Laender hanno chiuso scuole, molte aziende e spazi pubblici, ma le restrizioni sono state meno severe di quelle introdotte in altri paesi europei.

Si parla di

Video popolari

Nonostante l'appello di Merkel, parchi di Berlino pieni di gente

Today è in caricamento