Martedì, 26 Ottobre 2021

Obama e Michelle a Chicago: qui sorgerà il Presidential Center

Posata la prima pietra del centro per formare i leader del futuro

Roma, 29 set. (askanews) - Barack Obama ha posato la prima pietra del suo futuro Centro presidenziale a Chicago, la città dove ha debuttato in politica. Un progetto ultramoderno che permetterà di far nascere, ha detto, la "prossima generazione di dirigenti" americani. Tre edifici saranno costruiti a Jackson Park, sulle rive del lago Michigan, nel South Side, quartiere dove l'ex presidente degli Usa ha iniziato la sua carriera e dove è cresciuta l'ex first lady Michelle Obama. "Chicago è dove quasi tutto ciò che è più prezioso per me è iniziato. È dove ho trovato una casa. Ora, ovviamente Michelle e io abbiamo fatto un viaggio abbastanza straordinario da allora, un viaggio che non avremmo mai potuto immaginare tutti quegli anni fa".

"Speriamo di richiamare, sostenere e aiutare la prossima generazione di leader - ha detto Obama - non solo del governo e del servizio pubblico, anche coloro che intendono portare il cambiamento attraverso le arti, o il giornalismo o vogliono avviare imprese che siano inclusive, socialmente responsabili e rispondenti alle sfide del nostro tempo".

Il Centro avrà un museo, una biblioteca pubblica, aule, laboratori, spazi esterni e di incontro, uffici per la Fondazione Obama. Saranno inoltre allestiti spazi verdi ed è previsto un campo da basket, sport che il 44esimo presidente americano pratica regolarmente; un'area giochi per bambini, una per il barbecue e una per scendere con lo slittino in inverno. Il museo racconterà la carriera politica di Obama dal suo arrivo a Chicago nel 1985 fino al doppio mandato presidenziale.

"Vogliamo che questo centro sia più di un museo o una fonte di ricerca d'archivio. Non sarà solo una collezione di cimeli della campagna elettorale o gli abiti da ballo di Michelle, anche se so che tutti verranno a vederli", ha scherzato Obama. "Non sarà solo un esercizio di nostalgia o un guardare indietro, vogliamo guardare avanti".

E Michelle ha aggiunto: "Non sono solo una una ragazza del South Side, ma una madre del South Side, una avvocata, una dirigente e un'autrice del South Side. Una First Lady del South Side di Chicago, ed è per questo che questo progetto è così incredibilmente importante per me e mio marito".

Si parla di

Video popolari

Obama e Michelle a Chicago: qui sorgerà il Presidential Center

Today è in caricamento