Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi primo vertice sul futuro ex Ilva di Taranto a Palazzo Chigi

Conte ha convocato top manager dell'acquirente ArcelorMittal

 

Milano, 6 nov. (askanews) - Forse già decisivo, il primo vertice per capire quale sarà il futuro della ex Ilva di Taranto e di tutto il gruppo dell'acciaio che in Italia, tra dipendenti diretti e indotto, occupa quasi 15 mila famiglie. L'incontro si tiene a metà mattina a Palazzo Chigi, dove il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha convocato i massimi livelli dell'acquirente ArcelorMittal. Un punto fermo del premier è che non si può parlare di 5 mila esuberi. Ma non si vuole neppure condere alibi all'investitore, per ritirarsi.

E tutto sembra di nuovo in discussione a un anno dalla firma del contratto che ha previsto l'affitto del gigante siderurgico ad ArcelorMittal, in quello che nel giro pochi mesi dovrebbe diventare, o sarebbe dovuto diventare un acquisto definitivo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento