Domenica, 13 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Olimpiadi 2022 in Cina, Pelosi chiede "boicottaggio diplomatico"

Come risposta alle violazioni dei diritti umani da parte cinese

Washington, 19 mag. (askanews) - La presidente della Camera Usa Nancy Pelosi, ha chiesto un "boicottaggio diplomatico" delle Olimpiadi invernali del 2022 in Cina, come reazione alle violazioni dei diritti umani da parte di Pechino. "Non possiamo andare avanti come se fosse normale che le Olimpiadi si facciano in Cina", ha detto Pelosi alla Commissione per i diritti umani del Congresso e alla Commissione esecutiva del Congresso durante un'audizione.

Secondo Pelosi gli atleti potrebbero partecipare ai giochi, ma i capi di stato e di governo non dovrebbero presenziare. "Se non ci esprimiamo contro le violazioni dei diritti umani in Cina per ragioni commerciali, perdiamo ogni autorità morale per parlare a favore dei diritti umani, ovunque" ha detto la speaker della camera.

Pronta e dura la reazione di Pechino. La Cina ha definito "menzogne e disinformazione" le accuse di violazione dei diritti umani dei musulmani nello Xinjiang.

Si parla di

Video popolari

Olimpiadi 2022 in Cina, Pelosi chiede "boicottaggio diplomatico"

Today è in caricamento