rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Oms: ad oggi no decessi per Omicron. "In Sudafrica sintomi lievi"

Presidente South African Medical Association: curiamo a casa

Roma, 29 nov. (askanews) - "Ad oggi non sono stati segnalati decessi legati alla variante Omicron". Lo ha riferito l'Organizzazione mondiale della Sanità, specificando che per ora "è stata segnalata una trasmissione locale in Sudafrica e vi sono prove di diffusione in diversi paesi in quattro regioni, Africana, del Mediterraneo orientale, europea e del Pacifico occidentale".

Dal Sudafrica arrivano notizie sul gran numero di contagi per la nuova variante emersa ma finora con sintomi lievi. "Questi non sono solo i miei dati - dice Angelique Coetzee, presidente della South African Medical Association - sono anche quelli di altri medici generici che esercitano a Pretoria e dintorni, che vedono più o meno lo stesso quadro che vedo io. Sintomi molto lievi, il che significa che possiamo facilmente trattarli a casa. Finora non sono a conoscenza di nessuno dei miei colleghi che abbia bisogno di mettere i suoi pazienti sotto ossigeno, il loro livello di ossigeno è molto stabile". "Non stiamo dicendo, per favore non ci fraintendente - aggiunge - che non ci saranno malattie gravi in futuro. Per ora i pazienti che abbiamo visto, che sono vaccinati, hanno sintomi lievi. L'intero quadro potrebbe cambiare".

In Sudafrica solo il 40% degli adulti è vaccinato contro il Covid. Ancora non si sa se la Omicron riuscirà a "bucare" in qualche modo il vaccino ma secondo gli esperti resterà la protezione contro il decesso e le forme più gravi della malattia.

Si parla di

Video popolari

Oms: ad oggi no decessi per Omicron. "In Sudafrica sintomi lievi"

Today è in caricamento