Lunedì, 25 Ottobre 2021

"Onward", uscirà il 16 aprile film Disney con personaggio gay

Presentato a Roma dal regista Dan Scanlon, Ferilli, Fabio Volo

Roma, 25 feb. (askanews) - Uscirà dopo Pasqua, il 16 aprile invece che il 5 marzo, a causa dell'emergenza Coronavirus, il nuovo film Disney-Pixar "Onward - Oltre la Magia", presentato a Roma dal regista Dan Scanlon e dai doppiatori Sabrina Ferilli, Fabio Volo, Raul Cremona e David Parenzo.

Il film è ambientato in un immaginario mondo fantastico e racconta la storia di due fratelli elfi adolescenti, Ian e Barley, che si imbarcano in una straordinaria avventura per scoprire se nel mondo esista ancora un po' magia. Quando la madre consegna loro un regalo che il loro defunto padre aveva lasciato, Ian vede un'opportunità per fare ciò che ha sempre sognato: riportarlo in vita ed essere guidato da lui.

Il regista ha spiegato: "Credo che sia un film sul sostegno, che ci fa pensare a tutte le persone che nelle nostre vite ci hanno supportato e ci hanno permesso di diventare quello che siamo oggi. Può essere un fratello, una sorella, un amico di famiglia, un insegnante: è un film per ringraziare queste persone".

"Onward" ha anche il pregio di rompere un tabù: qui infatti fa una breve apparizione il primo personaggio omosessuale dei film Disney d'animazione, l'Officer Specter.

A questo proposito il regista ha detto: "Vogliamo che questi mondi siano, anche se in maniera creativa, molto realistici, che rappresentino tutte le diversità. Non so cosa succederà in futuro, posso parlare di questo film e devo dire che siamo molto contenti di aver rappresentato questa realtà".

Nella versione italiana Ferilli dà la voce a Laurel Lightfoot, la mamma dei ragazzi, e Fabio Volo a Wilden, loro padre.

"Anche io ho due figli maschi, spero non diventi autobiografico visto che io faccio il padre morto. Il film è molto commovente" dice Volo. "Quindi credo che sia una storia che tocca nel profondo del cuore di tutti noi il desiderio di rivedere una persona che non c'è più perché noi mentre continuiamo a crescere vediamo delle cose che quando una persona c'era non riuscivamo a capire".

Ferilli, già doppiatrice di "Cars", a proposito di "Onward" dice: "Questo credo abbia una storia più matura di tanti altri, perché ha una trama matura questo film. Magari anche intorno a noi abbiamo avuto persone che hanno sostituito dei ruoli che non abbiamo, magari capendo meglio, notando meglio, si è anche più soddisfatti di quello che si ha".

Si parla di

Video popolari

"Onward", uscirà il 16 aprile film Disney con personaggio gay

Today è in caricamento