Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Open Arms, Renzi: voteremo a favore del processo per Salvini

Il leader Iv: nessun interesse pubblico. Salvini: difesi Paese

 

Roma, 30 lug. (askanews) - "Abbiamo votato e ci accingiamo a votare nuovamente a favore

dell'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro Salvini. E diciamo che se ci fosse una richiesta di autorizzazione al processo per il senatore ex ministro dei

Trasporti, voteremmo comunque a favore: perché se non c'è l'interesse pubblico premimente per Salvini, non c'è neanche per Toninelli"".

Non ha dubbi il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, intervenendo in Senato: l'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini va processato per il caso Open arms, la nave bloccata per 19 giorni senza far sbarcare i 164 migranti soccorsi nell'agosto 2019. Vicenda per la quale il leader della Lega è accusato di sequestro di persona con minori coinvolti, un reato che prevede una pena fino a 15 anni di carcere.

Non si blocca l'immigrazione tenendo un barcone al largo, ha rincarato la dose Renzi.

"Aumenti i follower su facebook - ha detto - non blocchi l'immigrazione. È la visione populista dell'immigrazione perché se vuoi bloccare l'immigrazione devi gestire a monte i processi, andare a fare investimenti in Africa, avere una visione europea, partecipare alle riunioni europee; devi fare fare esattamente il contrario di quanto il governo Conte I ha fatto".

Pronta la replica di Salvini: ho agito per difendere i confini italiani - ha detto - e lo rifarei.

"Questa è una nave pirata - ha detto - che era autorizzata ad avere a bordo 19 migranti, ne aveva a bordo oltre 100. Se c'è qualcuno che ha messo a rischio le persone è il suo comandante, non un ministro che ha difeso il suo Paese".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento