Venerdì, 19 Luglio 2024

PA, a Caserta esperti di 27 Paesi Ue per nuova agenda strategica

Zangrillo: momento di confronto per condividere linea di sviluppo

Caserta, 28 giu. (askanews) - Un percorso comune per una nuova agenda strategica utile alle riforme amministrative e l'innovazione del settore pubblico: questo l'obiettivo principale della due giorni che, presso la sede Sna di Caserta nella Reggia vanvitelliana, ha visto la partecipazione del Gruppo di esperti dei 27 Stati dell'Unione europea. Mobilità internazionale della dirigenza pubblica, alta formazione e leadership i temi discussi al tavolo.

Padrone di casa il ministro per la Funzione pubblica, Paolo Zangrillo: "E' la prima riunione del gruppo di esperti fatta in Italia. E' un momento di confronto per condividere la linea di sviluppo dei nostri dirigenti pubblici. L'ammodernamento della Pubblica amministrazione non riguarda soltanto l'Italia ma l'intero continente. Dobbiamo essere capaci di mettere a fattor comune le esperienze che ciascun Paese sta sviluppando e, quindi, questa due giorni ci consente di ragionare sulla creazione di una sorta di portafoglio europeo delle competenze, di ribadire il ruolo di Caserta come luogo di elezione in Italia, per lo sviluppo delle competenze dei nostri dirigenti e diventa il momento per fare il punto della situazione su come si sta sviluppando l'innovazione e la modernizzazione della Pubblica amministrazione".

Un dialogo, dunque, per condividere le riforme in materia di Pubblica amministrazione, anche nel quadro dei rispettivi Piani nazionali di ripresa e resilienza, e per assistere la Commissione europea nell'individuare priorità comuni di intervento e per sviluppare la capacità amministrativa a livello centrale e locale.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento